condizioni generali di vendita Camping and Co Italia


 

LA SOCIETÀ HOLIDAYS&CO

Società per azioni semplificata con capitale sociale di € 590.000 Sede legale presso Parc Technopolitain Atalante – 7 Allée Métis - Odyssée Bâtiment C – 35435 SAINT MALO – Francia RCS ST MALO 498 339 340  Licenza di agente di viaggio N°IM 035170003 Garanzia finanziaria: APST – Associazione Professionale di Solidarietà del Turismo Assicurazione di responsabilità civile professionale: HISCOX contratto n° 023 42 42. Camping and co è un marchio HOLIDAYS&CO.

 

I. – AMBITO DI APPLICAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

 

Le presenti condizioni generali disciplinano a pieno diritto tutte le prenotazioni effettuate da HOLIDAYS&CO a vantaggio dei suoi clienti.

 

Esse costituiscono parte integrante di tutti i contratti stipulati tra HOLIDAYS&CO e i suoi clienti.

 

Il cliente riconosce di aver preso visione delle presenti condizioni generali prima di effettuare la prenotazione di un soggiorno per se stesso e per tutti coloro che parteciperanno al soggiorno. La prenotazione di un soggiorno è, pertanto, subordinata all'accettazione senza alcuna riserva delle presenti condizioni generali che prevalgono su tutte le altre condizioni e sulle condizioni specifiche consultabili sul sito web e relative al soggiorno prenotato.

 

Conformemente alle disposizioni dell'articolo L.113-3 del Codice del Consumo e alle disposizioni del Codice del Turismo, le presenti condizioni generali sono rese note e disponibili al cliente a puro titolo informativo, previa sottoscrizione del contratto di prenotazione. Esse possono altresì essere ottenute mediante semplice richiesta scritta inviata alla sede legale della Società HOLIDAYS&CO.

 

Le prenotazioni effettuate da HOLIDAYS&CO a vantaggio dei suoi clienti sono, dunque, disciplinate dalle presenti condizioni generali, dal Codice del Turismo e dalla normativa vigente.

 

La nullità totale o parziale di una delle clausole contenute nelle presenti condizioni generali non comporta la nullità delle restanti disposizioni. 

 

Le presenti condizioni generali potranno essere modificate in qualsiasi momento, senza preavviso, fermo restando che tali modifiche non saranno applicabili alle prenotazioni effettuate dal cliente prima della modifica.

 

 

II. – CAPACITÁ DEL CLIENTE

 

 Il cliente dichiara di avere piena capacità giuridica di impegnarsi ai sensi delle condizioni descritte nelle presenti condizioni di vendita, vale a dire, in particolare, di aver raggiunto la maggiore età e di non essere sotto tutela o curatela.

 

III. - DESCRIZIONE DEI SOGGIORNI MESSI IN VENDITA

 

Tutte le informazioni riguardanti i campeggi in cui sono proposti i soggiorni, il tipo di sistemazione, la loro ubicazione, il loro livello di comfort e caratteristiche principali, la loro approvazione e classificazione turistica, sono conformi alle disposizioni regolamentari o agli usi del paese in cui si trovano e sono definite attraverso la descrizione relativa a ciascun soggiorno proposto.

 

La classificazione assegnata a ciascun campeggio presente nella descrizione corrisponde a una classificazione stabilita in riferimento alle norme locali del paese ospitante, che possono dunque differire dalle norme francesi.

 

HOLIDAYS&CO si adopera per informare il più accuratamente possibile i propri clienti sulle condizioni di alloggio. Le valutazioni espresse nelle descrizioni sono fornite soprattutto dai clienti e da HOLIDAYS&CO.

 

HOLIDAYS&CO si adopera per illustrare le sue proposte di foto o immagini fornendo una visione realistica dei soggiorni proposti. Si precisa tuttavia che le immagini e le illustrazioni presenti nella descrizione non rientrano nel campo contrattuale e sono riportate al solo scopo descrittivo.

 

Può accadere che alcune delle attività proposte dai campeggi e indicate nella descrizione consultabile sul sito web vengano rimosse per motivi climatici, per cause di forza maggiore, per soggiorni fuori stagione o qualora il numero minimo di partecipanti richiesto per svolgere l'attività non venga raggiunto. Tali cancellazioni non coinvolgerebbero la responsabilità di HOLIDAYS&CO e non comporterebbero alcun risarcimento.

 

 

IV. - PRENOTAZIONE

 

Le prenotazioni sono considerate valide solo se effettuate online tramite il sito www.camping-and-co.com o contattando telefonicamente il sistema di prenotazioni centralizzato Camping and co, previa accettazione delle presenti condizioni generali.

 

Le prenotazioni effettuate online tramite il sito web www.camping-and-co.com o il sistema di prenotazioni centralizzato Camping and co sono da considerarsi definitive.

 

Tuttavia, HOLIDAYS&CO si riserva il diritto, entro 72 ore dalla conferma della prenotazione da parte del cliente, di annullare la prenotazione qualora il soggiorno prenotato non sia disponibile.

 

In questo caso, HOLIDAYS&CO informerà il cliente e gli proporrà un servizio equivalente. Qualora tale proposta venga rifiutata dal cliente, la prenotazione sarà annullata e gli importi versati saranno interamente rimborsati, il cliente non può pretendere a nessuna compensazione supplementare.

 

Le prenotazioni di gruppo devono essere inviate e notificate tramite mail all'indirizzo : [email protected] o per telefono al 800 59 38 63. 

 

HOLIDAYS&CO si riserva il diritto di analizzare la richiesta prima di accettarla o rifiutarla. 

 

HOLIDAYS&CO considera « prenotazione di gruppo », ogni prenotazione di 3 alloggi o più e/o di 12 persone o più, effettuata dalla stessa persona fisica o persone fisiche che si conoscano e che viaggino insieme, alle stesse date e nello stesso campeggio. 

 

 

V. - RECESSO

 

 Le disposizioni legali relative al diritto di recesso in caso di vendita a distanza, previste dal Codice del Consumo, non sono applicabili ai servizi turistici (art. L.121-20-4 del Codice del Consumo).

Pertanto, per tutte le prenotazioni di soggiorni effettuate presso HOLIDAYS&CO, il cliente non potrà beneficiare di alcun diritto di recesso.

 

VI. - PREZZO

 

 Il prezzo dei soggiorni proposti da HOLIDAYS&CO al momento della prenotazione è indicato nella valuta locale del paese dal quale viene effettuata la prenotazione.

 

Si richiama l'attenzione del cliente sul fatto che alcune tasse addizionali possono essere imposte dalle autorità locali e sono pagabili in loco. Tali tasse addizionali, qualora previste, sono a carico esclusivo del cliente e non sono incluse nel prezzo del soggiorno da versare a HOLIDAYS&CO.

 

A meno che una prenotazione non includa dei servizi aggiuntivi, i prezzi indicati comprendono unicamente l’alloggio (alle condizioni descritte sul sito web HOLIDAYS&CO).

 

I prezzi indicati non includono:

 

- le attività a pagamento proposte dal campeggio;

- i servizi supplementari a pagamento proposti dal campeggio;

- il trasporto;

- i pasti e le bevande.

 

Ai prezzi indicati, per ciascuna prenotazione, vanno aggiunte le spese amministrative specificate al momento dell’ordine.

 

Nessun codice promozionale potrà essere preso in considerazione una volta effettuata la prenotazione.

 

In caso di errore evidente sul prezzo pubblicato, come un prezzo derisorio in confronto alla media dei prezzi constatati sullo stesso soggiorno allo stesso periodo, il Cliente è informato che il contratto è considerato scaduto e che le sarà restituita la caparra o il prezzo totale pagato senza compensazione, non importa il periodo in cui la società si accorga dell’errore, A meno che il cliente accetti il nuovo prezzo reale normalmente applicabile e trasmesso dalla società HOLIDAYS&CO

 

 

VII. – MODALITÁ DI PAGAMENTO

 

IIn fase di saldo del soggiorno, saranno proposti al cliente tre metodi di pagamento secondo le condizioni descritte nel paragrafo seguente :

 

- Pagamento immediato in un’unica soluzione;

- Pagamento in tre rate con carta di credito

- Pagamento con acconto.

 

Le condizioni di pagamento sono le seguenti:

 

Per le prenotazioni effettuate più di 65 giorni prima dell'inizio del soggiorno, sono possibili le 3 modalità di pagamento.

 

Per le prenotazioni effettuate più di venti giorni prima dell'inizio del soggiorno, sono possibili 2 modalità di pagamento: immediato in un’unica soluzione o pagamento con acconto.

 

Per le prenotazioni effettuate a venti giorni o meno dall’inizio del soggiorno, il cliente potrà unicamente utilizzare la modalità di pagamento immediato in un’unica soluzione tramite carta di credito.

 

Le modalità di pagamento con acconto sono le seguenti:

 

- Acconto del 25% dell’importo totale della prenotazione corrisposto al momento della prenotazione.

- Il saldo dev’essere pagato al più tardi venti giorni prima dell’arrivo.

 

HOLIDAYS&CO accetta i pagamenti on-line tramite carta di credito (Visa, Eurocard, Mastercard). Il pagamento è protetto, conformemente alle norme in vigore.

 

HOLIDAYS&CO accetta altresì le seguenti modalità di pagamento:

- Bonifici bancari

- Paypal

 

VIII. - CONDIZIONI DI SOGGIORNO – REGOLAMENTO INTERNO DEI CAMPEGGI

 

Il cliente è tenuto a conformarsi al regolamento interno del campeggio in cui soggiornerà, di cui potrà prendere visione una volta arrivato sul posto.

 

In particolare, il cliente si impegna a versare l'eventuale deposito cauzionale previsto dal campeggio presso il quale é stata effettuata la prenotazione. 

 

Alcune delle disposizioni dei regolamenti interni sono specificate nella descrizione di ciascun soggiorno. Pertanto, il cliente si impegna a controllare, ed è personalmente responsabile delle conseguenze che possono derivarne, che il soggiorno scelto corrisponda alla sua richiesta (in particolare, accettazione o meno di animali domestici, capacità ricettiva della struttura scelta ...). Il responsabile del luogo del soggiorno è l’unico soggetto autorizzato a risolvere le controversie eventualmente derivanti dall'applicazione del regolamento interno della sua struttura.

 

HOLIDAYS&CO declina ogni responsabilità in caso di esclusione da parte del camping di uno dei suoi clienti, per mancato rispetto del regolamento interno. 

 

E’ vietato superare la capacità di occupazione massima per tipo di alloggio. 

 

Per ragioni di sicurezza evidenti (piscina, possibile evacuazione del camping in caso di allerta meteo) o di salute (ricovero possibile durante il soggiorno), i minorenni non accompagnati da uno dei loro amministratori legali nel senso del articolo 389 del Codice Civile non sono ammessi. Inoltre, i campeggi non sono autorizzati, nel senso del decreto n°2002-883 del 3 maggio 2002 relativo alla protezione dei minorenni nel periodo delle vacanze scolastiche, delle ferie e del tempo libero, ad assicurare soggiorni collettivi o individuali fuori dal domicilio familiare di minorenni di meno di 18 anni, non accompagnati da uno dei loro amministratori legali nominati nel paragrafo precedente.

 

 

IX. - VOUCHER

 

A decorrere dal pagamento completo del soggiorno, un voucher sarà inviato al cliente. Il voucher contiene tutte le caratteristiche del soggiorno prenotato e il cliente dovrà presentarlo al suo arrivo in campeggio.

 

X - ANNULLAMENTO DELLA PRENOTAZIONE SU RICHIESTA DEL CLIENTE

 

La richiesta di annullamento di una prenotazione da parte del cliente dovrà essere effettuata tramite lettera raccomandata A/R inviata al seguente indirizzo: SAS HOLIDAYS&CO – Parc Technopolitain Atalante – 7 Allée Métis - Odyssée Bâtiment C – 35435 SAINT MALO – France.

 

L’annullamento della prenotazione comporterà la riscossione delle seguenti spese:

- Cancellazione a più di 30 giorni dalla data di inizio del soggiorno: 25% del prezzo del soggiorno tasse incluse

- Cancellazione tra 29 e 14 giorni dalla data di inizio del soggiorno: 75% del prezzo del soggiorno tasse incluse

- Cancellazione a meno di 14 giorni prima della data di inizio del soggiorno: 100% del prezzo del soggiorno tasse incluse

 

In tutti i casi, le spese amministrative e il premio assicurativo per la cancellazione non saranno rimborsati.

 

Il cliente ha la possibilità di sottoscrivere a titolo facoltativo al momento della prenotazione un'assicurazione di annullamento/interruzione del soggiorno presso HOLIDAYS&CO, le cui condizioni sono consultabili al momento della prenotazione.

 

Dopo la sottoscrizione, se Lei giustifica di disporre anteriormente di una garanzia che copra i rischi coperti dall’assicurazione sottoscritta durante la prenotazione, avrà la possibilità di rinunciare a quest’assicurazione senza spese aggiuntive entro i 14 giorni successivi alla sua conclusione e se nessuna garanzia è stata attuata. Perciò sarà necessario inviare la sua richiesta tramite mail a [email protected] .

 

L’inosservanza delle scadenze dei versamenti da parte del cliente sarà considerata da HOLIDAYS&CO come una cancellazione da parte del cliente, per l’inadempimento delle condizioni formali di cui sopra.

 

Ogni soggiorno interrotto da parte del cliente o da uno dei partecipanti, per qualsiasi motivo, non darà diritto a nessun rimborso. Inoltre, se il cliente rinuncia, durante il soggiorno o a meno di 14 giorni prima del suo arrivo, a una o più prestazioni/opzioni prenotate, non potrà richiedere alcuna riduzione di prezzo a HOLIDAYS&CO.

 

 

XI. - ARRIVO POSTICIPATO - PARTENZA ANTICIPATA - INTERRUZIONE O MANCATA PRESENTAZIONE

 

In caso di arrivo posticipato o di partenza anticipata del cliente rispetto alle date e agli orari indicati sul voucher, non è previsto alcun rimborso.

 

Oltre un termine di 24 ore dall’orario di arrivo indicato sul voucher e in caso di mancata comunicazione al campeggio da parte del cliente, il soggiorno sarà rimesso in vendita. In questo caso non verrà effettuato nessun rimborso.

 

 

XII. – CESSIONE DELLA PRENOTAZIONE

 

Ai sensi degli articoli L.211-11 del Codice del Turismo, il cliente potrà cedere il proprio contratto a terzi, a condizione di informare HOLIDAYS&CO mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro e non oltre 7 giorni prima dell’inizio del soggiorno, indicando esattamente il nome e l'indirizzo del/dei cessionario/i e garantendo che quest’ultimo/i sarà/saranno in grado di soddisfare le stesse condizioni richieste per godere del soggiorno (soprattutto per quanto riguarda i bambini, i quali dovranno essere compresi nelle stesse fasce di età).

 

Il cedente e il cessionario saranno solidalmente responsabili per il pagamento di un eventuale saldo del prezzo, nonché per i costi aggiuntivi derivanti da detta cessione.

 

 

XIII. MODIFICA DELLA PRENOTAZIONE DA PARTE DEL CLIENTE

 

Le operazioni conseguenti a una modifica contrattuale comportano dei costi:

 

40 € in caso di modifica all'interno della stessa struttura (modifica del tipo di alloggio o della data di partenza), fatta salva la disponibilità del nuovo alloggio presso il gestore a più di 30 giorni dalla partenza. Oltre tale termine, verranno applicate le condizioni di annullamento.

 

Nessun addebito verrà applicato nel caso in cui la modifica apportata al fascicolo non comporti la modifica dell’alloggio prenotato (in particolare, la modifica dei nomi dei partecipanti o del numero di partecipanti, nella misura in cui il numero dei partecipanti non superi la massima capienza dell’alloggio).

 

Qualsiasi altra modifica richiesta dal cliente sarà considerata un annullamento di fatto, e quindi soggetta alle condizioni di cancellazione indicate nella sezione X.

 

 

XIV. - ANNULLAMENTO  O MODIFICA DELLA PRENOTAZIONE INDIPENDENTEMENTE DALLA VOLONTÀ DEL CLIENTE

 

Il cliente riconosce esplicitamente che HOLIDAYS & CO si riserva il diritto di apportare modifiche minori e sopratutto di sostituire un alloggio o un campeggio con uno della stessa categoria senza dare luogo a qualsiasi risarcimento. 

 

Qualora, prima della partenza, l’applicazione di uno degli elementi fondamentali del contratto non fosse possibile a causa di eventi esterni che si impongano a HOLIDAYS&CO, quest’ultima deve imperativamente avvisare il cliente nel più breve tempo possibile e informarlo della facoltà di cui dispone di rescindere il contratto, o di accettare la modifica proposta da HOLIDAYS&CO, cosí come le conseguenze date dall’ assenza di risposta del cliente nel termine previsto. 

 

Quest’avvertimento cosí come quest’informazione devono essere confermati per iscritto al cliente precisando le conseguenze dell’assenza di risposta da quest’ultimo, che dovrà trasmettere la sua scelta entro il termine ragionevole stabilito. Qualora dovesse rescindere il contratto, il cliente ha diritto, senza dover pagare sanzioni o spese, al rimborso del totale della somma versata cosí come le indennità eventualmente previste dalla legge.  

 

HOLIDAYS&CO potrebbe, eccezionalmente, dover annullare il contratto prima della partenza e in questo caso, avviserà immediatamente il cliente. Il cliente avrà diritto, senza dover sostenere spese o pagare sanzioni, al rimborso della somma totale versata insieme alle indennità eventualmente previste dalla legge. 

 

XV. – RESPONSABILITÁ DI HOLIDAYS&CO

 

HOLIDAYS&CO e l’operatore turistico sono responsabili della corretta applicazione di tutti i servizi del viaggio compresi nel contratto, conformemente all’articolo L.211-16 del codice del Turismo, e sono tenuti ad assicurare un’assistenza al viaggiatore se quest’ultimo dovesse trovarsi in difficoltà, conformemente all’articolo L.211-17 del codice del Turismo. 

 

Tuttavia, HOLIDAYS&CO sarà esonerata del tutto o parzialmente da responsabilità derivanti dalle operazioni concluse con i propri clienti, fornendo la prova che l’inadempienza o l’inesatta esecuzione del contratto sia imputabile al cliente o al fatto, imprevedibile e insanabile, di un terzo estraneo alla fornitura di servizi previsti dal contratto, o a un caso di forza maggiore.

 

In caso di attuazione della loro responsabilità imputabile ai prestatari, i limiti di risarcimento derivanti dalle convenzioni internazionali secondo l’articolo L.122-14-IV del Codice del turismo troveranno la loro applicazione; in mancanza e salvo danni fisici, danni intenzionali o causati per negligenza, gli eventuali risarcimenti saranno limitati a tre volte il valore del prezzo totale del viaggio o del soggiorno. 

 

HOLIDAYS&CO non é ritenuto responsabile dell‘esecuzione delle prestazioni acquistate in loco dal cliente o dai partecipanti del viaggio e non previste nelle condizioni specifiche. 

 

XVI. - FORMALITÁ AMMINISTRATIVE E SANITARIE

 

Spetta al cliente di prendere atto dell’elenco delle formalità amministrative e/o sanitarie da assolvere e, in caso di circostanze particolari (soprattutto per i cittadini provenienti da paesi diversi dalla Francia), di rivolgersi agli enti competenti nonché di verificare la conformità dei documenti necessari per il viaggio in vista del soggiorno prenotato e indispensabili per lo stesso soggiorno (quali ad esempio, ma non esclusivamente: passaporto, visti, libretto delle vaccinazioni...).

 

Per maggiori informazioni sulle condizioni d’ingresso e di soggiorno dei paesi visitati, si consiglia ai cittadini italiani di consultare il link qui di seguito : https://www.esteri.it/mae/it/servizi/italiani-all-estero  

 

Per qualsiasi informazione in merito al visto, si consiglia al cliente di contattare l’ambasciata del paese che vorrebbe visitare. Le ricordiamo che l’ottenimento del visto potrebbe richiedere un certo periodo di tempo e si consiglia al cliente di prevedere tempo sufficiente per ottenerla. 

 

Tutti gli interventi e i costi per ottenere i documenti amministrativi e/o sanitari sono a carico del cliente. Inoltre, in caso di non conformità o di mancanza dei documenti necessari, tutte le conseguenze che ne derivano (tra cui l’impossibilità di godere del soggiorno prenotato...) e tutti i costi sostenuti saranno esclusivamente a carico del cliente. Pertanto, il prezzo del soggiorno non è rimborsabile.

 

HOLIDAYS&CO declina ogni responsabilità riguardo l’inosservanza da parte del cliente delle formalità amministrative e/o sanitarie e delle sue conseguenze.

 

XVII. - ASSICURAZIONE

 

HOLIDAYS&CO è assicurata per la responsabilità civile e professionale con la società HISCOX Compagnia di assicurazioni con sede legale a Londra, Regno Unito, indirizzo: 1, Great St. Helen’s, EC3A 6HX, ai sensi del contratto n° 023.42.42

 

L’obiettivo del presente contratto è quello di assicurare HOLIDAYS&CO contro le conseguenze pecuniarie della sua responsabilità civile e professionale ed è redatto conformemente alle disposizioni della legge n 92-645 del 13 luglio 1992, che stabilisce le condizioni per le attività relative all'organizzazione e alla vendita di viaggi e soggiorni.

 

Importo delle garanzie del contratto: 1,5 milioni di euro

 

Si precisa che nessuna assicurazione è inclusa nel prezzo dei soggiorni indicati sul sito. Pertanto, HOLIDAYS&CO incoraggia fortemente i propri clienti a verificare la propria copertura assicurativa e, se necessario, a integrarla con la sottoscrizione di un contratto aggiuntivo con il proprio assicuratore in vista del soggiorno prenotato.

 

Si precisa ugualmente che per soggiornare in alcuni paesi (ad esempio Cina, Algeria, Russia, Cuba) é obbligatorio disporre di un’assicurazione di viaggio che preveda la copertura di almeno le spese mediche e una polizza rimpatrio. 

 

XVIII. - RECLAMI

 

Al suo arrivo al camping, il cliente deve verificare l’inventario e l’ispezione del suo alloggio (ispezione del materiale e della pulizia). I reclami devono essere segnalati in loco presso il camping o presso il responsabile dell’alloggio. Il cliente ha 24 ore per segnalare al suo interlocutore in loco e a HOLIDAYS&CO le anormalità constatate. Passata questa scadenza, il luogo del soggiorno sarà considerato senza danni al momento dell’arrivo nei luoghi e i reclami non saranno ammessi.  In ogni caso, nessun reclamo post-soggiorno sarà preso in considerazione se i fatti non sono stati dichiarati al rappresentante del camping in loco o a HOLIDAYS&CO durante il soggiorno.

 

Inoltre, qualora fosse constatata in loco un’inosservanza  nell’esecuzione dei servizi del contratto, il cliente è tenuto a segnalarla tempestivamente in loco al suo interlocutore e a HOLIDAYS&CO, per telefono al numero 800 59 38 63, via mail all’indirizzo [email protected] o per posta all’indirizzo HOLIDAYS&CO – Service Client – Parc Technopolitain Atalante – 7 Allée Métis - Odyssée Bâtiment C – 35435 Saint Malo.

 

Se non fosse soddisfatto, La invitiamo a inviare un reclamo scritto a HOLIDAYS&CO – Service Client – Parc Technopolitain Atalante – 7 Allée Métis - Odyssée Bâtiment C – 35435 Saint Malo, nei quindici (15) giorni successivi alla data della fine del soggiorno (timbro postale valendo come prova). Passata questa scadenza, e/o se il campeggo o albergatore non è stato informato direttamente in loco dal cliente, nessun reclamo sarà preso in considerazione.

 

Nessun reclamo o risposta alla contestazione è ammessa telefonicamente. Uno scritto deve essere inviato al servizio competente affinché il dossier venga nuovamente  esaminato.

 

Il nostro Servizio Clienti tratterà la sua domanda nel periodo massimo di 2 mesi a partire dalla data di ricevimento della posta.

 

Tutta richiesta di riesame del dossier deve essere effettuata in forma scritta da parte del cliente nei 14 giorni successivi alla risposta inviata tramite mail o posta da HOLIDAYS&CO, in assenza della quale il dossier sarà considerato archiviato.

 

Dopo aver adito contattato reclami e in mancanza di risposta soddisfacente o in assenza di risposta entro i 60 giorni, il cliente può rivolgersi al mediatore del Turismo e del Viaggio, i cui recapito e modalità di deferimento sono disponibili sul suo sito: www.mtv.travel Il mediatore del turismo e del viaggio puó essere contattato all’indirizzo seguente : MTV Médiation Tourisme Voyage, BP 80 303,75 823 Paris Cedex. 

 

In alternativa, il cliente puó sottomettere la controversia attraverso la piattaforma di risoluzione online delle controversie disponibile all’indirizzo seguente : https://webgate.ec.europa.eu/odr.

 

Più generalmente in caso di controversia con HOLIDAYS&CO, il cliente ha la possibilità di ricorrere ad una procedura di mediazione convenzionale o a qualsiasi altro modo alternativo di risoluzione delle controversie quali definiti dal diritto francese e sopratutto dagli articoli 1528 e derivanti dal Codice civile. 

 

Nessun reclamo sarà ammesso in caso di perdita(e), avaria(e) o furto(i) di bagagli, vestiti o oggetti personali lasciati sotto la sorveglianza del cliente durante il soggiorno.  

 

 

XIX. - PROTEZIONE DEI DATI

 

 HOLIDAYS&CO raccoglie e tratta i dati personali, in qualità di responsabile del trattamento, nel rispetto del regolamento applicabile alla protezione dei dati personali.

 

Le categorie di dati a carattere personale raccolte da HOLIDAYS&CO sono le seguenti:

 

-Recapiti del cliente o dei clienti,

-Dati d’identificazione del cliente o dei clienti, e degli altri partecipanti di cui dati saranno stati comunicati a HOLIDAYS&CO dal o dai clienti,

-Dati bancari del o dei clienti.

 

I dati raccolti da HOLIDAYS&CO sono utilizzati dai servizi idonei di quest’ultimo, nella sua qualità di responsabile di trattamento, per le seguenti finalità:

 

-Per il trattamento, l’esecuzione e il tracciamento dell’ordine del cliente e particolarmente al fine di:

 

•Creazione e gestione dell' account del cliente;

•Trattamento delle domande e delle prenotazioni del cliente;

•Monitoraggio dell’esecuzione dell’ordine;

 

-Per l’attività legata al funzionamento dei servizi proposti da HOLIDAYS&CO:

 

•Miglioramento dei servizi proposti da HOLIDAYS&CO;

•Monitoraggio della relazione clientela e raccolto di recensioni;

•Sollecito commerciale realizzato da HOLIDAYS&CO per prodotti o servizi analoghi;

•Rilevamento delle attività fraudolente o violazione della sicurezza dei servizi proposti da HOLIDAYS&CO e procedimenti correlati; 

•Dare riscontrao ad una richiesta di comunicazione legale;

 

I dati raccolti da HOLIDAYS&CO sono comunicati ai prestatari e ai partner di HOLIDAYS&CO nelle condizioni seguenti:

 

-I dati raccolti nell'ambito del trattamento degli ordini e dell’esecuzione delle prestazioni prenotate sono tramessi ai partner di HOLIDAYS&CO presso i quali le prenotazioni sono state effettuate;

 

-Le società alle quali HOLIDAYS&CO ha affidato le forniture di servizi legate ai servizi proposti da HOLIDAYS&CO come la gestione delle carte bancarie, essendo esteso che queste società si trovano contrattualmente nell' obbligo di  proteggere tutti i dati a carattere personale che sono trasmesse loro in questa circostanza.

 

Nel contesto della gestione delle prenotazioni effettuate dai Clienti, HOLIDAYS&CO potrà trasmettere dei dati personali ai partner presso i quali le prenotazioni sono state effettuate e che sarebbero situate fuori dall’Unione europea. Solo i dati di cui la trasmissione è necessaria per assicurare la presa in considerazione e la buona gestione dei tali prenotazioni saranno trasmesse in questo contesto.

 

I dati la cui rilevazione è necessaria per poter utilizzare il servizio proposto da HOLIDAYS&CO sono con un asterisco.

 

I trattamenti sono realizzati sulle basi giuridiche seguenti:

 

-Esecuzione di un contratto tra il cliente e HOLIDAYS&CO;

 

-Interesse legittimo di HOLIDAYS&CO nel trattare le prenotazioni effettuate da un cliente per gli altri partecipanti;

 

-Interesse legittimo di HOLIDAYS&CO nell'utilizzo dei dati nel contesto delle attività legate al funzionamento dei servizi di cui sopra.

 

In conformità al regolamento applicabile, il cliente, e gli altri partecipanti, possono esercitare i seguenti diritti sui dati a carattere personale che li riguardino, nelle condizioni e limiti previsti dal regolamento:

 

-Diritti di accesso, di rettifica, di opposizione e di cancellazione;

 

-Diritti di limitazione del trattamento, a partire dal 25 maggio 2018;

 

-Diritti di portabilità dei dati, a partire dal 25 maggio 2018;

 

-Diritto del cliente di definire le sue direttive relative alla conservazione, alla cancellazione e alla comunicazione dei suoi dati a carattere personale dopo il suo decesso.

 

Questi diritti si esercitano tramite posta all’indirizzo: SAS HOLIDAYS&CO – Parc Technopolitain Atalante 7 Allée Métis - Odyssée Bâtiment C – 35435 SAINT MALO – France accompagnata da una copia del documento d’identità del Cliente.

 

Il cliente può anche modificare i suoi dati nel suo account cliente.

 

Infine, il cliente è informato che ha la possibilità di presentare un reclamo presso l’autorità di controllo competente (la Commissione Nazionale dell’Informatica e delle Libertà (CNIL) in Francia).

 

I dati di identificazione del cliente sono conservati per la durata della relazione contrattuale. I recapiti (ad esempio l’indirizzo elettronico) del cliente sono conservati per una durata di 3 anni a partire dalla fine della relazione commerciale.

 

I dati pertinenti al rispetto di un obbligo legale sono conservati in conformità alle disposizioni in vigore (in particolare quelle previste dal Codice del commercio, il Codice civile e il Codice del consumo).

 

 

XX. - LEGGE APPLICABILE - CONTROVERSIE

 

Le presenti condizioni generali e il contratto stipulato tra HOLIDAYS&CO e i clienti sono soggetti alla legislazione francese. Eventuali controversie relative alla loro interpretazione e/o esecuzione saranno sottoposte all’esclusiva competenza dei Tribunali francesi.

 

XXI. - RESPONSABILITÁ

 

Il fatto che HOLIDAYS&CO non si avvalga in un dato momento di una delle clausole delle presenti Condizioni Generali non può essere interpretato come rinuncia da parte di HOLIDAYS&CO di avvalersi ulteriormente di una qualunque delle suddette clausole.

 

XXII. - PROVE

 

Salvo errore manifesto da parte di HOLIDAYS&CO, di cui il cliente sarà tenuto a fornire le prove, i dati archiviati nel sistema informatico di Camping and co hanno valore probante in relazione agli ordini pervenuti e alle informazioni fornite dal cliente.

 

ALLEGATO 1 : MODULO STANDARD D’INFORMAZIONE PER I CONTRATTI RELATIVI AI PRESTAZIONI DI VIAGGIO DIVERSO DA UN PACCHETTO O DOCUMENTO DI TRASPORTO UNICO

 

Se acquista questo prestazione di viaggio, beneficierà dei diritti concessi dal Codice del turismo. 

HOLIDAYS&CO sarà pienamente responsabile della corretta esecuzione del prestazione di viaggio. 

Inoltre come previsto dalla legge, HOLIDAYS&CO dispone di una protezione per rimborsare i suoi pagamenti nel caso in cui quest’ultima diventi insolvibile. 

Diritti fondamentali previsti dal Codice del turismo : 

I viaggiatori riceveranno tutte le informazioni fondamentali sul prestazione di viaggio prima di concludere il contratto di viaggio. 

Il fornitore del servizio cosí come il rivenditore sono responsabili della corretta esecuzione del prestazione di viaggio. 

I viaggiatori ricevono un numero di telefono d’emergenza o i recapiti di un referente che gli permetta di contattare il fornitore del servizio o il rivenditore. In caso di urgenza, il cliente potrà chiamare HOLIDAYS&CO al numero 800 59 38 63. 

I viaggiatori possono cedere il loro prestazione di viaggio a terzi, previo preavviso  ragionevole ed eventualmente con riserva di sostenere dei costi supplementari. 

Il prezzo del prestazione di viaggio puó esser incrementato solo nel caso in cui alcuni costi specifici dovessero aumentare e se questa possibilità fosse esplicitamente prevista nel contratto e ad ogni modo non potrà essere modificato meno di venti ore prima dell’inizio del viaggio. Se la maggiorazione dovesse superare l’8% del prezzo del prestazione di viaggio, il viaggiatore puó recedere dal contratto. Se il fornitore di servizio si riserva il diritto di aumentare il prezzo, il viaggiatore ha diritto a una riduzione del prezzo in caso di diminuzione dei costi corrispondenti. 

I viaggiatori possono recedere dal contratto senza dover sostenere costi di recesso ed essere rimborsati della totalità dei pagamenti effettuati se uno degli elementi fondamentali del contratto, oltre al prezzo, subisce una variazione importante. Se, prima dell’inizio della prestazione, il professionista responsabile dovesse annullare quest’ultima, i viaggiatori possono ottenere un rimborso e un risarcimento, se previsto. 

I viaggiatori possono recedere dal contratto senza dover sostenere costi di recesso prima dell’inizio della prestazione in caso di circostanze eccezionali, ad esempio se dovessero verificarsi problemi di sicurezza sul luogo di destinazione suscettibili di incidere sul viaggio. 

Inoltre i viaggiatori possono, in qualsiasi momento prima dell’inizio del viaggio, recedere dal contratto previo pagamento dei costi di recesso adeguati e giustificabili. 

Se, dopo l’inizio del viaggio, alcuni elementi fondamentali di quest’ultimo non potessero essere forniti come previsto, altre prestazioni appropriate dovranno essere proproste ai viaggiatori, senza costi aggiuntivi. I viaggiatori possono recedere dal contratto senza pagare costi di recesso nel caso in cui i servizi non vengano messi in atto come previsto dal contratto, e che ció perturbi considerevolmente l’esecuzione del viaggio e che il fornitore di servizi non ponga rimedio al problema. 

I viaggiatori hanno ugualmente diritto ad una riduzione del prezzo e/o ad un risarcimento in caso di mancata o scorretta esecuzione dei prestazioni di viaggio. 

Il fornitore di servizi o rivenditore deve fornire assistenza se il viaggiatore si trova in difficoltà. 

Nel caso in cui il fornitore di servizi o rivenditore diventi insolvibile, gli importi versati saranno rimborsati. HOLIDAYS&CO ha sottoscritto una protezione contro l’insolvibilità presso l’APST. I clienti possono mettersi in contatto con quest’organismo, APST - 15 Avenue Carnot, 75017 Paris Cedex, France ; 01 44 09 25 35 ; [email protected], se alcuni servizi dovessero essere loro negati per ragioni di insolvibilità da parte di HOLIDAYS&CO. 

https://www.legifrance.gouv.fr/affichCode.do?cidTexte=LEGITEXT000006074073 

Il codice del turismo puó essere consultato all’indirizzo : 

https://www.studiocataldi.it/normativa/raccolta_normativa.asp?id_legge=153 

 

Riproduzione delle condizioni legali e regolamentari del codice del turismo

 

In applicazione dell’articolo R. 211-12 del Codice del turismo, sono enunciati qui di seguito gli articoli R. 211-3 fino a R. 211-11 del Codice del turismo.

 

R. 211-3: su riserva delle esclusioni previste al terzo e quarto paragrafo dell’articolo L. 211-7, ogni offerta e vendita di prestazioni di viaggi o di soggiorni danno luogo alla consegna di documenti adeguati che rispondono alle regole definite dalla presente sezione.

 

In caso di vendita di titoli di trasporto aereo o titoli di trasporto su linea regolare non accompagnati da prestazioni legate a questi trasporti, il venditore fornisce all’acquirente uno o più biglietti di passaggio per la totalità del viaggio, emesso dalla compagnia o sotto la sua responsabilità. Nel caso di trasporto su richiesta, devone essere indicati il nome e l’indirizzo della compagnia, per il conto di cui i biglietti vengono emessi.

 

La fatturazione separata dai diversi elementi di uno stesso forfait turistico non elude il venditore dagli obblighi a cui é vincolato secondo le disposizioni regolamentari della presente sezione.

 

Articolo R. 211-3-1: La condivisione di informazioni precontrattuali o la messa a disposizione delle condizioni contrattuali viene effettuata per iscritto. Possono essere effettuati tramite posta elettronica nelle condizioni di validità e d’esercizio previsto dagli articoli 1125 a 1127-6, 1176 e 1177 del Codice civile. Il nome o la ragione sociale e l’indirizzo del venditore cosi come la sua iscrizione sono indicati nel registro previsto all’articolo L.141-3 o, all’occorrenza, il nome, l’indirizzo e l’indicazione dell’iscrizione della federazione o dell’unione indicate al secondo paragrafo dell’articolo R.211-2.

 

Art R.211-4 : Prima della conclusione del contratto, il venditore deve comunicare al consumatore le informazioni sui prezzi, le date e gli altri elementi costitutivi delle prestazioni fornite all’occasione del viaggio o del soggiorno quali:

 

1° La destinazione, i mezzi, le caratteristiche e le categorie del trasporto utilizzati;

 

2° Il tipo di alloggio, la sua situazione, il suo livello di comfort e le sue principali caratteristiche, la sua omologazione e la sua classificazione corrispondenti al regolamento o agli usi del paese d’accoglienza;

 

3° Le prestazioni di ristorazione proposte;

 

4° La descrizione dell’itinerario quando si tratta di un circuito;

 

5° Le formalità amministrative e sanitarie devono essere rispettate dai connazionali o dai cittadini di un altro Stato membro dell’Unione europea o di uno Stato parte dell’accordo sullo Spazio economico europeo in particulare in caso di, attraversamento delle frontiere e della scadenza di espletamento;

 

6° Le visite, escursioni e altri servizi inclusi nel forfait o eventualmente disponibili mediante un supplemento di prezzo;

 

7° La grandezza minimale o massimale del gruppo che permetta la realizzazione del viaggio o del soggiorno e, se la realizzazione del viaggio o del soggiorno è subordinata ad un numero minimale di clienti, la data limite d’informazione della comunicazione da parte del consumatore in caso di annullamento del viaggio o del soggiorno; questa data non può essere fissata a meno di vent’uno giorni prima della partenza;

 

8° L'importo o la percentuale del prezzo da pagare per la di caparra a conclusione del contratto e della scadenza del pagamento del saldo;

 

9° Le modalità di revisione dei prezzi come previste dal contratto in applicazione dell’articolo R. 211-8;

 

10° Le condizioni di annullamento di natura contrattuale;

 

11° Le condizioni di annullamento definite agli articoli R. 211-9, R. 211-10 e R. 211-11 ;

 

12° L’informazione relativa alla sottoscrizione facoltativa di un contratto di assicurazione che copra le conseguenze di certi casi di annullamento o di un contratto d’assistenza che copra alcuni rischi particolari, notevolmente le spese di rimpatrio in caso di incidente o malattia;

 

13° Quando il contratto comprende delle prestazioni di trasporto aereo, l’informazione, per ogni sezione di volo, prevista agli articoli R. 211-15 a R. 211-18.

 

Articolo R 211-5: L’informazione preliminare fornita al consumatore impegna il venditore, a meno che in essa il venditore si sia riservato espressamente il diritto di modificarne alcuni elementi. Il venditore deve, in questo caso, indicare chiaramente in quale misura questa modifica possa intervenire e su quali elementi.

 

Ad ogni modo, le modifiche apportate all’informazione preliminare devono essere comunicate al consumatore prima della conclusione del contratto.

 

Articolo R. 211-6 : Il contratto concluso tra il venditore e il compratore deve essere riportato per iscritto, redatto in doppio esemplare di cui uno vienne trasmesso al compratore, e firmato da entrambe le parti. Quando il contratto viene concluso tramite posta elettronica, fa riferimento all'applicazione degli articoli 1125 a 1127-6, 1176 e 1177 del Codice civile. Il contratto deve comportare le clausole seguenti:

 

1° Il nome e l’indirizzo del venditore, del suo garante e del suo assicuratore e il nome e l’indirizzo dell’organizzatore;

 

2° La destinazione o le destinazioni del viaggio e, in caso di soggiorno frazionato, i diversi periodi e le loro date;

 

3° I mezzi, le caratteristiche e le categorie di trasporti utilizzati, le date e i luoghi di partenza e ritorno;

 

4° Il tipo di alloggio, la sua situazione, il suo livello di comfort e le sue principali caratteristiche e la sua classificazione turistica in base al regolamento o gli usi del paese d’accoglienza;

 

5° le prestazioni di ristorazione proposte;

 

6° L’itinerario quando si tratta di un circuito;

 

7° Le visite, le escursioni o altri servizi inclusi nel prezzo totale del viaggio o del soggiorno;

 

8° Il prezzo totale delle prestazioni fatturate e l’indicazione di ogni eventuale revisione di questa fatturazione in base alle disposizioni dell’articolo R. 211-8;

 

9° L’indicazione, se espressa, del canone o delme diverse tasse su alcuni servizi tale la tassa di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti e aeroporti, tasse di soggiorno quando non sono incluse nel prezzo della o delle prestazioni fornite;

 

10° Le scadenze e le modalità di pagamento del prezzo; l’ultimo pagamento effettuato dal compratore non può essere inferiore al 30% del prezzo del viaggio o del soggiorno e deve essere effettuato al momento della consegna dei documenti che permettano la realizzazione del viaggio o soggiorno;

 

11° Le condizioni particolari richieste dal compratore e accettate dal venditore;

 

12° Le modalità secondo le quali il compratore può ricorrere ad un reclamo nei confronti del venditore per la mancata esecuzione o esecuzione errata del contratto, il reclamo deve essere indirizzato senza indugio, con quasiasi modalita che permetta l’ottenimento di una ricevuta di ritorno indirizzata al venditore, e, all’occorrenza, segnalata per iscritto, all'organizzatore del viaggio e al prestatore dei servizi d'interesse;

 

13° La data limite per informare il compratore in caso di annullamento del viaggio o del soggiorno da parte del venditore nel caso in cui la realizzazione del viaggio o del soggiorno è legata al numero minimo di partecipanti, in conformità alle disposizioni del 7° dell’articolo R. 211-4;

 

14° Le condizioni di annullamento di natura contrattuale;

 

15° Le condizioni di annullamento previste negli articoli R. 211-9, R. 211-10 e R. 211-11 ;

 

16° Le precisioni riguardo alla copertura dei rischi e l'importo delle garanzie a titolo del contratto di assicurazione che copre le conseguenze della responsabilità civile professionale del venditore;

 

17° Le indicazioni relative al contratto di assicurazione che copre le conseguenze di alcuni casi di annullamento sottoscritti dal compratore (numero di polizza assicurativa e nome dell’assicuratore) e quelle relative al contratto di assistenza che copre alcuni rischi particolari, notevolmente le spese di rimpatrio in caso di incidente o malattia; in questo caso, il venditore deve consegnare al compratore un documento che precisa al minimo i rischi coperti e i rischi esclusi;

 

18° La data limite per informare il venditore in caso di chiusura del contratto da parte del compratore;

 

19° L’impegno di fornire al compratore, almeno dieci giorni prima della data prevista della sua partenza, le informazioni seguenti:

 

Il nome, l’indirizzo e il numero di telefono della rappresentazione locale del venditore o, in caso contrario, il numero che permetta di stabilire con la massima urgenza un contatto con il venditore;

 

Per i viaggi e i soggiorni di minorenni all’estero, un numero di telefono e un indirizzo che permetta di stabilire un contatto diretto con il figlio o il responsabile in loco del suo soggiorno;

 

20° La clausole di risoluzione e di rimborso senza penali degli importi versati dal compratore nel caso di non rispetto dell’obbligo d’informazione prevista al 13° dell’articolo R. 211-4;

 

21° L’impegno di fornire al compratore, a tempo debito prima dell’inizio del viaggio o del soggiorno, gli orari di partenza e arrivo.

 

Articolo R.211-7 : Il compratore può cedere il suo contratto ad un cessionario che soddisfi le stesse condizioni per effettuare il viaggio o il soggiorno, finché il contratto non produca nessun effetto.

 

Salvo stipula che risulti più favorevole al cedente, quest’ultimo è tenuto ad informare il venditore della sua decisione tramite qualsiasi metodo che permetta l’ottenimento di una ricevuta di ritorno non oltre i sette giorni  che precedono l’inizio del viaggio. Quando si tratta di una crociera, questa scadenza è riportata a quindici giorni. Questa cessione non è sottomessa, in nessun caso, ad un’autorizzazione preliminare del venditore.

 

Articolo R. 211-8 : Quando il contratto comprende una possibilità di revisione del prezzo, nei limiti previsti nell’articolo L. 211-12, deve indicare le modalità precise di calcolo, sia agli aumenti che le diminuzioni, delle variazioni dei prezzi, e notevolmente l’importo delle spese di trasporto e tasse relative, la o le valute che possono avere un’incidenza sul prezzo del viaggio o del soggiorno, la parte del prezzo su cui si applica la variazione, il prezzo della o delle valute di riferimento al momento della fissazione del prezzo che appare nel contratto.

 

Articolo R. 211-9: Quando, prima della partenza del compratore, il venditore è costretto a modificare un elemento essenziale del contratto, ad esempio un aumento significativo del prezzo e quando non conosce l’obbligo di informazione indicata al 13° dell’articolo R. 211-4, il compratore può, senza anticipare dei ricorsi per il risarcimento dei danni eventualmente subiti, e dopo essere stato informato dal venditore con qualsiasi modalità permettendo l’ottenimento di una ricevuta di ritorno:

 

-O risolvere il suo contratto e ottenere senza penale il rimborso immediato degli importi pagati;

 

-O accettare la modifica e l'alternativa di viaggio proposto dal venditore; una clausola aggiuntiva al contratto che precisi le modifiche apportate é quindi firmato dalle parti; ogni diminuzione del prezzo avviene detraendo gli importi rimasti dovuti eventualmente dal compratore e, se il pagamento già effettuato da quest’ultimo supera il prezzo della prestazione modificata, l’importo versato in eccesso deve essergli rimborsato prima della partenza.

 

Articolo R. 211-10: Nel caso previsto dall’articolo L. 211-14, quando, prima della partenza del compratore, il venditore annulla il viaggio o il soggiorno, deve informare il compratore con qualsiasi modalita permettendo l’ottenimento di una ricevuta di ritorno; il compratore, senza anticipare ricorsi in risarcimento ai danni eventualmente subiti, ottiene dal venditore il rimborso immediato e senza penale sugli importi pagati; il compratore riceve, in questo caso, un’indennità quanto meno uguale alla penalità che avrebbe sostenuto se l’annullamento fosse intervenuto da parte sua a questa data.

 

Le disposizioni del presente articolo non fanno in nessun caso ostacolo alla conclusione di un accordo amichevole avente con obbiettivo l'accetazione, da parte del compratore, di un viaggio o soggiorno di sostituzione proposto dal venditore.

 

Articolo R. 211-11: Quando, dopo la partenza del compratore, il venditore si trova nell’impossibilità di fornire una parte preponderante dei servizi previsti nel contratto rappresentando una percentuale notevole del prezzo pagato dal compratore, il venditore deve immediatamente prendere le disposizioni seguenti senza anticipare dei ricorsi in a risarcimento dei danni eventualmente subiti:

-O proporre delle prestazioni di sostituzione delle prestazioni previste sopportando sostenendo eventualmente ogni supplemento di prezzo e, se le prestazioni accettate dal compratore sono di qualità inferiore, il venditore deve rimborsare, al suo ritorno, la differenza di prezzo;

-O, se non può proporre nessuna prestazione di sostituzione o se queste sono vengono rifiutate dal compratore per motivi validi, forniti al compratore, senza supplemento di prezzo, i titoli di trasporti trasporto per assicurare il ritorno nelle condizioni giudicate equivalente considerate equivalenti verso il luogo di partenza o verso un altro luogo accettato dalle due parti.

Le disposizioni del presente articolo sono applicabili in caso di non rispetto dell’obbligo previsto al 13° dell’articolo R. 211-4.